FIGURA 13. Ricostruzione paleogeografica del bacino ligure cretacico tra il Massiccio Corso-Sardo e la Placca africana (Piattaforma adriatica). Gran parte della litosfera oceanica (6) sarą subdotta lungo zone di convergenza tettonica (1), producendo brecce ofiolitiche (2), la parte pił interna (5) rimarrą obdotta. Lungo i due margini continentali si raccolgono sabbie che vengono immesse nel bacino oceanico come torbiditi (4). Dal margine adriatico si generano anche i flussi gravitativi catastrofici dei Conglomerati dei Salti del Diavolo (3).