FIGURA 10: La successione rovesciata della litofacies arenaceo-pelitica coinvolta in mesopieghe NO-vergenti che possono essere considerate piegamenti di trascinamento secondari su un esteso fianco inverso di primo ordine, rovesciato a SE (si veda disegno schematico nel riquadro).

FIGURA 11: Superfici di scorrimento blandamente inclinate a SE dislocano la successione rovesciata della litofacies arenaceo-pelitica delle Arenarie di Scabiazza (blocco di tetto verso SE).

FIGURA 12: Le superfici di scorrimento a basso angolo risultano successive ai piegamenti NO-vergenti e frequentemente si impostano lungo le zone di cerniera delle mesopieghe, sfruttando la preesistente fratturazione di estradosso.