FIGURA 16. La successione delle Arenarie di Ponte Bratica nella zona di Vestana, per uno spessore di circa 1 m è fortemente raccorciata da superfici di scorrimento NE-vergenti, parallele alla stratificazione; la struttura può essere confusa con uno “slumping” (affioramento B in Fig. 2).