FIGURA 2. Stralcio della Carta Geologica della zona di M. Nero (da: De Nardo et alii, 2007).