FIGURA 4. Le notevoli dimensioni della frana appaiono in tutta la loro imponenza in questa fotografia aerea di M. Pellegrini scattata nel Dicembre 1998. Da notare il largo fronte del piede il cui lento movimento minaccia di chiudere l’alveo del T. Parma.