FIGURA 18. La foto evidenzia il tratto d’alveo del T. Parma a monte della frana, probabilmente occupato dal lago di sbarramento dopo la riattivazione del 1945.